Benessere del cane

//Benessere del cane
Benessere del cane2017-02-19T21:14:27+00:00

I partecipanti sono responsabili per la sicurezza e il benessere dei propri animali. I cani che competono devono essere sempre tenuti sotto controllo dal proprio conduttore, responsabile del loro stato fisico.

Non è previsto alcun limite relativo al numero di gare cui ogni conduttore o cane possono partecipare. In ogni caso, la stessa combinazione cane/conduttore può gareggiare una sola volta per classe/divisione. Questo significa per esempio che lo stesso cane può partecipare con diversi membri della famiglia. E’ a carico del proprietario/conduttore la responsabilità che lo stesso cane non gareggi ad un numero di eventi non adeguato alla sua età, forma fisica o salute in genere.

I giudici e i commissari di gara porranno particolare attenzione a consentire adeguati tempi di recupero, sia durante la stesura del programma, sia durante lo svolgimento della gara stessa. I giudici dovranno intervenire tempestivamente in qualunque situazione che possa recare pericolo a cani e/o persone, nonché portare discredito alla disciplina stessa. I giudici inoltre potranno, a loro insindacabile giudizio, interrompere la prova di un cane, qualora ritengano che lo stesso non sia nelle condizioni per gareggiare.

E’ vietata qualsiasi forma di coercizione e di maltrattamento nei confronti del cane, compreso qualsiasi tipo di comportamento che potrebbe essere percepito come tale.

Condividi: